Matthew Herbert

Cover
The End of Silence
2013, 5 su 10
http://matthewherbert.com/

Un altro disco concettuale per Herbert. Il punto di partenza è una registrazione di una diecina di secondi durante un momento di guerra in Libia, durante la rivoluzione; poi, assieme a tre altri musicisti, HErbert ha improvivsato e manipolato e ricamato sopra, dando luogo a tre lunghi brani (10, 18 e 25 minuti) che in qualche maniera ampliano e completano il messaggio originale. Tutto bene, se non fosse che il risultato è piuttosto frammentario, di difficile ascolto e, alla fine, un po’ noioso.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno2013, recensione, Voto 05

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
novembre: 2013
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: