Wallis Bird

Architect
2014, 7 su 10
http://www.wallisbird.com/

Lei è irlandese, pesca leggermente dalal tradizione musicale patria, ma spazia piuttosto in questo suo quarto disco. Brani tutti piuttosto interessanti, con arrangiamenti mai banali, e buone canzoni. Il disco à un bel disco (anche se magari non rientra molto nei miei ascolti), ben costruito, cantato e suonato con passione. La versione deluxe contiene un secondo disco con dieci scarne cover, in cui WB non ha paura di cimentarsi con voci anche importanti (Bjork, Liz Fraser), mostrando di sapere, tutto sommato, il fatto suo.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno2014, recensione, Voto 07

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
agosto: 2014
L M M G V S D
« Lug   Set »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: