Brian Eno & Karl Hyde

High Life
Someday World
2014, 6 su 10
http://www.enohyde.com/
Due importanti autori uniscono le loro forze, e producono due distinti album a distanza di un mese l’uno dall’altro, anche se non abbastanza diversi da giustificare la distinzione. Più Eno che Hyde, direi, visto che molti brani ripercorrono le vecchie canzoni di Eno, sia per cantato che per arrangiamenti (che altre volte ricordano le grandi produzioni di Eno, vedi gli U2). Ciò che sulla carta era quindi una ghiotta occasione diventa alla fine una buona coppia di dischi, sui quali l’aspettativa era molto alta, ma il risultato non all’altezza.

Annunci
Tagged with: ,
Pubblicato su Anno2014, recensione, Voto 06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
settembre: 2014
L M M G V S D
« Ago   Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: