Ensemble Economique

Melt Into Nothing
2014, 6 su 10
http://ensembleeconomique.tumblr.com/

Mai facile da seguire o inquadrare, il tizio dietro la sigla (che lavora da solo, da cui il nome) questa volta fa un disco abbastanza ordinario di shoegaze dream-pop, e come tale abbastanza fruibile senza essere leggero. C’è qualche stortura qui e lì, giusto per ricordare che non si tratta di revival 4AD, ma nel complesso l’ascolto scivola via e si può anche procedere al un riascolto immediato.

Annunci
Pubblicato su Anno2014, recensione, Voto 06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
ottobre: 2014
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: