Death Cab for Cutie

Kintsugi
2015, 5 su 10
http://kintsugi.deathcabforcutie.com/

Ottavi disco per i DCfC, con la voce di Ben Gibbard unico motivo per l’ascolto. Con la partenza di Chris Walla, storico membro della band, questa ha perso un pezzo decisamente importante, ed il disco lo riflette. Ripiegato su se stesso, con testi che parlano di separazione, con musiche non particolarmente originali, non sembra una buona opera di rottura e di nuovo inizio. Magari è solo un modo per raccogliere i cocci (vedi titolo del disco…), ed il prossimo lavoro ci dirà come andrà avanti la storia.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno2015, recensione, Voto 05

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
luglio: 2015
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: