Björk

Vulnicura
Live at NY City Center Mar25 2015
2015, 6 su 10
http://bjork.com/

Il processo di asciugatura delle musiche avvenuto con Biophilia qui continua. Un disco di archi ed elettronica, con ampi testi, che dovrebbero parlare della fine della storia con Matthew Barney. Il problema del disco è l’eccessiva pomposità, che impedisce la gioia del puro ascolto, e la sovrabbondanza del testo sulle melodie. Ed anche il concerto di presentazione del disco a NY (disponibile per il download per pochi giorni prima che venisse oscurato) mostra il processo in corso su brani storici, che li lascia un po’ straniti e meno gradevoli.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno2015, recensione, Voto 06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
luglio: 2015
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: