Leftfield

Alternative Light Source
2015, 6 su 10
http://www.leftfieldmusic.com/

Ritornano i LF con il loro terzo disco, a sedici anni dal disco precedente. Nel frattempo hanno perso uno dei componenti, ed adesso è il progetot di un solo uomo. In casi come questo, la porcheria è quasi d’ordinanza. Ed invece, il disco regge. La formula è tutto sommato la stessa, elettronica acida con voci ospiti; ma l’incastro di suoni e dei ritmi, l’uso delle voci e tutto il resto funzionano abbastanza bene. Nessuna innovazione, buon mestiere, risultato ascoltabile, operazione riuscita.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno2015, recensione, Voto 06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
settembre: 2015
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: