Robin Guthrie, Mark Gardener

Universal Road
2015, 6 su 10
http://www.robinguthrie.com
http://www.markgardener.com

L’uno con i Cocteau Twins facevo Dream Pop, l’altro coi Ride facevo Shoegaze. Territori contigui che qui si incontrano più sul versante dream, ma tutto sommato discostandosene in maniera decisa, visto che alla fine abbiamo una serie di canzoni sì sognanti, ma ben piantate per terra. Nulla di eclatante, piacevoli e scorrevoli, lasciando un buon ricordo senza picchi e senza valli.

Annunci
Tagged with: ,
Pubblicato su Anno2015, recensione, Voto 06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
gennaio: 2016
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: