Port St. Willow

Syncope
2015, 6 su 10
http://portstwillow.com/

Opera di una sola persona, abbiamo un disco malinconico ed oscuro, cantato esclusivmaente in flasetto, piuttosto jazzato e cinematico in molti tratti, che all’inizio ammalia e piace, poi, piano piano, un po’ stufa, per mantenere sempre costante e uguale la pressione, l’ispirazione, i toni e i suoni. Insomma, un po’ monotono, e quindi da prendere a piccole dosi.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno2015, recensione, Voto 06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
luglio: 2016
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: