Minor Victories

Minor Victories
2016, 6 su 10
http://minor-victories.com/

Una specie di super-gruppo, con Rachel Goswell (Slowdive), Stuart Braithwaite (Mogwai) e Justin Lockey (Editors). E siamo appunto tra shoegaze (di più), dream-pop (un po’) e post-rock (nell’orchestrazione e nell’organizzazione generale), dove però ad alcuni buoni momenti, tra ritmo ed archi, si alternano altri di stanca e forse di grandi attese non riempite. fossero stati altri musicisti, avrei detto molto meglio, ma con i tre citati ci si aspetta molto di più.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno2016, recensione, Voto 06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: