aa.vv. (Decca)

Re:works
2016, 6 su 10
http://www.deccaclassics.com

Ancora una rilavorazione di brani classici da parte di artisti elettronici. Qui abbiamo classici classici e classici contemporanei (Bach e Schuber da una parte, ma anche Reich e Sakamoto dall’altra) e manipolatori di vario genere (Ulrich Schnauss, Mr Scruff, Francesco Tristano), ma il risultato raramente riesce ad elevarsi da un compitino pulito svolto senza eccessiva passione.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno2016, recensione, Voto 06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: