Thomas Brinkmann

2016 A 1000 Keys
2016, 5 su 10
http://www.max-ernst.de/

Un disco molto concettuale (esce per Mego) basato molto sul pianoforte. Comincia molto difficile, e solo verso la fine riesce ad essere meno aspro e spigoloso, e lasciare un po’ di spazio all’ascoltatore. Ecco quindi che l’esperimento sembra più un lavoro per se stesso che per gli altri, e si mantiene molto distante e poco ascoltabile.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno2016, recensione, Voto 05

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
marzo: 2017
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: