Arca

Arca
2017, 7 su 10
http://www.arca1000000.com/

Il terzo disco di A spariglia le carte: qui Alejandro Ghersi canta (!), in spagnolo e non con una voce memoriabile, ma certamente funzionale a questa sorta di messa per mutanti che è il disco. Il canone ecclesiastico è scardinato da suoni che richiamano i lavori precedenti, sintetici e brutali, le parti vocali integrano lo strato musicale facendosi certe volte parte della musica, altre volte portanto spiritualità ad un brano altirmenti freddo. Un disco che cresce negli ascolti successivi.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno 2017, recensione, Voto 07

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
maggio: 2017
L M M G V S D
« Apr   Giu »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: