Mouse On Mars

Dimensional People
2018, 6 su 10
http://www.mouseonmars.com/

I MoM tornano con Thrill Jockey, e lo fanno con un disco che è una parata di stelle (tra gli altri Bon Iver, i fratelli Dessner dei National, Zach Condon dei Beirut) ma con una struttura confusa e anarchica, dove non c’è un filo conduttore unificante, ma vari stili che si intersecano (senza generare ibridi che potevano diventare interessanti), con canzoni e rumori e poche cose aliene; tanto che è abbastanza ascoltabile, visto che la sperimentazione è più nel processo che nel risultato.

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su Anno 2018, recensione, Voto 06

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: