Archivi Blog

Cavern of Anti-Matter

Hormone Lemonade 2018, 6 su 10 http://www.cavernofantimatter.com/ L’ex stereolab Tim Gane continua a fare krautrock (molto), electro-pop e psichedelia (meno). Se si spiega che il punto di partenza sono pattern ritmici di uno dei tre membri del gruppo che sono

Tagged with:
Pubblicato su Anno 2018, recensione, Voto 06

Grouper

Grid of Points 2018, 6 su 10 https://grouper.bandcamp.com/ EP di circa 22 minuti per Liz Harris, cantautrice elettronica del nord degli Stati Uniti. Voce lontana distante ed eterea, elettronica e pianoforte, molta malinconia e male di vivere, ma atmosfere ovattate

Tagged with:
Pubblicato su Anno 2018, recensione, Voto 06

Jóhann Jóhannsson

Englabörn & Variations 2018, 6 su 10 http://www.johannjohannsson.com/ Continuano le uscite postume di JJ. Questa volta è la chiusura del cerchio, vista la ri-edizione del suo primo disco solista del 2001, accompagnato da un secondo disco con alternate takes remixes

Tagged with:
Pubblicato su Anno 2018, recensione, Voto 06

Elysia Crampton

Elysia Crampton EP 2018, 6 su 10 Bandcamp La quarta uscita complessiva di EC è ancora un EP, di circa 20 minuti, in cui torna a fare cose buone dopo la parentesi interlocutoria del precedente Spots Y Escupitajo. Abbiamo ancora

Tagged with:
Pubblicato su Anno 2018, recensione, Voto 06

Mouse On Mars

Dimensional People 2018, 6 su 10 http://www.mouseonmars.com/ I MoM tornano con Thrill Jockey, e lo fanno con un disco che è una parata di stelle (tra gli altri Bon Iver, i fratelli Dessner dei National, Zach Condon dei Beirut) ma

Tagged with:
Pubblicato su Anno 2018, recensione, Voto 06

Ryley Walker

Deafman Glance 2018, 6 su 10 https://www.ryleywalker.com/ Cantautore in pieno stile americano, molto folk e abbastanza rock, qui deborda un po’, cercando di incrementare la parte musicale, riuscendo in diverse parti a differenziarsi dal folk-rock e da se stesso, tanto

Tagged with:
Pubblicato su Anno 2018, recensione, Voto 06

µ-Ziq

Challenge Me Foolish 2018, 6 su 10 https://mikeparadinas.bandcamp.com/ Ancora vecchio materiale di Mike Paradinas, risalente agli anni 1998-1999. La cosa si sente, visti i ritmi i suoni e la giocosità della composizione, tanto che nonostante la vetustà del tutto, il

Tagged with:
Pubblicato su Anno 2018, recensione, Voto 06

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Categorie
luglio: 2018
L M M G V S D
« Giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031